PACCHERELLI AL POMODORO

Ingredienti (2 persone di buon appetito)

- 400 gr. paccheri
- 1 kg. pomodori rossi
- 3 spicchi d'aglio
- una decina di foglie di basilico
- parmigiano grattugiato (abbondante)
- olio, sale q.b. (c'è sempre un "q.b." in ogni ricetta che si rispetti)
 

Preparazione

- Accendere la pentola dell'acqua della pasta.
- Tagliare i pomodori a pezzettini.
- Quando l'acqua della pasta bolle, iniziare a fare il sugo. In una padella NON antiaderente (non usate le antiaderenti: fanno male, e il cibo viene molto meglio su una padella normale, dove l'attaccaticcio dà sapore!) mettere gli spicchi d'aglio tagliati in due per il lungo e l'olio. Far andare a fuoco vivo. Quando l'aglio comincia a colorirsi, aggiungere i pomodori tagliati a pezzettini.
- Far andare sempre a fuoco vivo per una decina di minuti, mescolando continuamente per evitare che i pomodori si attacchino troppo.
- Aggiungere metà del basilico.
- Gettare la pasta.
- Mentre la pasta cuoce, salare il sugo e continuare a girarlo finché si ottenga una salsa piuttosto densa. Regolare il fuoco secondo la cottura della pasta.
- Scolare la pasta a metà cottura (se sul pacco c'è scritto 12 minuti, scolarla a 6) e conservare abbondante acqua di cottura. Mettere la pasta nella padella dei pomodori, e cuocere fino a fine cottura della pasta, aggiungendo l'acqua di cottura quando serve, ed aggiungendo il basilico restante.
- A circa un minuto dalla fine, aggiungere il parmigiano grattugiato e mantecare.
- Spegnere, aggiungere il par e lasciar posare per qualche minuto.

 

Varianti:

-- Aggiunta di peperoncino (o di tabasco se si vuole dare una sterzata dolce)
-- Pecorino al posto del parmigiano.